Agevolazioni regione calabria: Finanziamento iniziative di nuovi giovani imprenditori

Affollato e partecipato incontro formativo alla Camera di Commercio di Vibo Valentia per la presentazione del Progetto Sperimentale Nuovi Giovani Imprenditori, lanciato dall’Assessorato alle Attività Produttive della Regione Calabria in collaborazione con la Fondazione Field.

 

L’Impresa Possibile, questo lo slogan che accompagna la nuova misura regionale finalizzata a sostenere la nascita di nuove imprese e di una nuova nuova classe imprenditoriale consapevole e svincolata dalle vecchie logiche che fin ora hanno spesso motivato la corsa al finanziamento pubblico. Un intervento che, come ha sottolineato il Commissario della Camera di Commercio Michele Lico nell’aprire i lavori “ha il pregio di essere stato tarato sulle reali esigenze di quei giovani che mostrano attitudine e capacità di trasformare idee innovative in interventi produttivi, e di dar spazio ad una creatività e a una cultura di impresa che mostrano di poter contribuire all’implementazione dei livelli occupazionali e, quindi, alla crescita dei neoimprenditori oltre che alla competitività dell’intera economia regionale. Un’opportunità che con lungimiranza è stata offerta dall’Assessorato alle Attività Produttive della Regione e che siamo certi consentirà a molti giovani di realizzare validi progetti radicando sempre più nel territorio il valore dell’impresa come bene sociale e collettivo”.
L’Avviso pubblico per la selezione e il finanziamento di nuove iniziative imprenditoriali promosse da giovani, in sintesi, prevede infatti che possono presentare istanza le imprese giovanili di nuova costituzione aventi sedi operativa nella Regione Calabria, il cui titolare, o i soci in maggioranza sia numerica che di capitale/quote, in caso di società, abbiano un’età compresa tra i 18 e i 40 anni compiuti. L’impresa può essere costituenda, con l’impegno a costituirsi e ad iscriversi al Registro delle imprese entro i termini dell’Atto di Adesione e Obbligo, o già costituita, purché non risulti operativa, non avendo né comunicato l’inizio dell’attività né effettuato operazioni commerciali, e la cui data di iscrizione al Registro delle imprese non risulti anteriore ai 12 mesi precedenti il termine ultimo di presentazione della domanda di agevolazione. Possono essere finanziate le iniziative relative ai settori dell’artigianato, industria e servizi, appartenenti alle sezioni della classificazione Istat (ATECO 2007) di cui all’Allegato A dell’Avviso Pubblico. Il bando privilegia le iniziative appartenenti ad ambiti settoriali innovativi, quelle che prevedono l’introduzione di eco innovazioni di prodotto/processo, nonché le iniziative generate come spin off accademico o aziendale.
Per i dettagli sulle modalità di partecipazione, è possibile consultare l’avviso pubblico integrale pubblicato in pre-informazione sul portale dedicato al progetto www.impresapossibile.it

Camera di commercio di Vibo Valentia – Rosanna De Lorenzo, Comunicazione Istituzionale e Relazioni Esterne – tel. 0963.294602 – fax 0963.294630 – e-mail: presidenza@vv.camcom.it
Fonte: Camera di Commercio di Vibo Valentia
 
Print Friendly