Eliminazione passaggio a livelli e cavalcavia – Concessione Piazza W. Brandt –

Eliminazione passaggio a livelli e cavalcavia - Concessione Piazza W. Brandt  -

Questa mattina il Sindaco di Trebisacce Avv. Franco Mundo ha inviato una missiva indirizzata alla Rete Ferroviaria Italiana e alle FF.SS. per chiedere di valutare l’eliminazione del passaggio a livelli e cavalcavia presenti sul territorio di Trebisacce.

Si legge nella missiva: “La linea ferroviaria Jonica attraversa il centro abitato di Trebisacce ed è perpendicolare a Corso Vittorio Emanuele, che conduce sul lungomare di Trebisacce.

La linea ferroviaria costituisce un “forte” impatto ambientale ed ostacola lo sviluppo urbano e il traffico della città.

Pertanto, adiacente alla stazione è situato il vecchio passaggio a livello, che costituisce anche un pericolo reale per i tanti cittadini, soprattutto d’estate, che attraversano la ferrovia per raggiungere la spiaggia.

 

Sulla stessa linea ferroviaria esistono anche due vecchi cavalcavia, ormai inadeguati, sia dal punto di vista ambientale che per il reale utilizzo.

Per tali motivi, sarebbe opportuno valutare l’ipotesi di eliminare dette “barriere” previo idoneo sopralluogo che Codeste Società vorranno richiedere congiuntamente, per la più idonea e soddisfacente soluzione”.

Sempre questa mattina, un’altra missiva è stata inviata alla Società Sistemi Urbani srl di Roma, in quanto il Comune di Trebisacce, d’intesa con la Società SAI srl, concessionaria del servizio di trasporto pubblico, ha presentato ai sensi del D.L. 22.06.2012 n° 83: “Misure urgenti per la crescita del paese” un progetto di riqualificazione dell’area già di proprietà di Codesta Società, ora Piazza W. Brandt, attigua alla stazione ferroviaria, già in uso a questo Comune da decenni.

“Proprio per sostenere l’idea progettuale, sarebbe opportuno che, codesta società concedesse definitivamente la suddetta area, anche mediante una stipula di un protocollo di intesa che vorrà redigere stabilendo, modalità e termini”.

COMUNICATO STAMPA N°98 del 19/10/2012

 

UFFICIO STAMPA

COMUNE DI TREBISACCE

Print Friendly