Inaugurazione Piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa

Inaugurazione Piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa

Si è svolta venerdì 5 Ottobre 2012, l’inaugurazione della Piazza antistante la Caserma dei Carabinieri di Trebisacce, dedicata al Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa.

Inaugurazione
Inaugurazione

Il Corteo composto dalle Autorità Civili, Militari e Religiose ha mosso i passi, accompagnato dalla banda musicale, da Piazza della Repubblica alle ore 11:00 percorrendo Viale Alfredo Lutri.

A prendere la parola per i saluti il Sindaco di Trebisacce Avv. Franco Mundo che ha ringraziato i presenti, i Sindaci, Amministratori Provinciali, le Forze dell’Ordine, le Associazioni, i Parroci e le Scuole tutte.

E’ intervenuto subito dopo il Capitano Pietro Paolo Rubbo (Comandante Compagnia Carabinieri di Corigliano Calabro) che ha ricordato la figura del Generale Dalla Chiesa ucciso il 3 settembre del 1982 a Palermo nella vettura sulla quale viaggiava insieme alla moglie Emanuela Setti Carraro e all’agente di scorta, Domenico Russo.  Questo perché dirigeva complesse indagini e capeggiava rischiosi servizi, riuscendo dopo lunga, intensa ed estenuante azione a scompaginare ed a debellare numerosi agguerriti nuclei di malfattori responsabili di gravissimi delitti.

Il Capitano Rubbo, ha sottolineato di svolgere il proprio lavoro, ogni giorno, ricordando e tenendo da esempio il Generale dalla Chiesa e tanti altri eroi che hanno dato la vita per il bene del nostro Paese.

A prendere la parola anche On. Salvatore Magarò (Consigliere Regionale  – Presidente Commissione contro la ‘ndrangheta) che ha voluto ricordare le molteplici conquiste del Generale Dalla Chiesa nella lotta per la resistenza e contro la delinquenza organizzata.  Ideava, organizzava e conduceva, con eccezionale capacità, straordinario ardimento, altissimo valore e supremo sprezzo del pericolo una serie ininterrotta di operazioni contro la criminalità eversiva. Le sue eccelse doti di comandante, la genialità delle concezioni operative, l’infaticabile tenacia, in momenti particolarmente travagliati della vita del Paese, meritandosi, così, l’unanime riconoscimento della collettività nazionale.

Ad impartire la benedizione Monsignor Nunzio Galantino (Vescovo della Diocesi di Cassano Jonio) che ha definito la Piazza che porta il nome del Gen. Dalla Chiesa, luogo della memoria e della domanda radicale: “chi si reca qui deve chiedersi e misurarsi con la storia di questo grande eroe”.

Subito dopo, la deposizione della corona di alloro al monumento, rispettando un minuto di silenzio e taglio del nastro.

Un piccolo rinfresco, a conclusione, è stato organizzato dagli studenti dell’istituto IPSIA di Trebisacce.

UFFICIO STAMPA

COMUNE DI TREBISACCE

Print Friendly