Morte sospetta al CAPT ex Ospedale di Trebisacce, si tratta dell’ Avv. Salvatore Perri

Morte sospetta al CAPT ex Ospedale di Trebisacce, si tratta dell' Avv. Salvatore Perri

Stavolta è toccato all’ Avv. Salvatore Perri , apprezzato penalista del posto,  perdere la vita!

Un parente lo ha accompagnato con un’auto privata presso l’ex ospedale di Trebisacce ormai Capt,  ma sarebbero risultati inutili i soccorsi dei medici.

Sul decesso di Perri, legale iscritto al Foro di Castrovillari, la Procura di Castrovillari, guidata da Franco Giacomantonio,  ha deciso d’investigare ed il pm Maria Sofia Cozza ha disposto il sequestro cautelare della salma per accertamenti.

Da quello che si è appreso lo stimato professionista è giunto in ospedale intorno alle 15.  Il suo quadro clinico sarebbe apparso subito disperato tant’è che i medici hanno allertato il 118 e chiesto l’intervento di un cardiologo. A nulla, però, è servito l’intervento di medici e infermieri.

I familiari sconvolti hanno preannunciato un’azione giudiziaria alla ricerca della verità.

Purtroppo da quando l’Ospedale di Trebisacec è stato ridimensionato a Capt le morti per una causa od un’altra aumentano di giorno in giorno.

A nulla è valsa la traversata di Gaetano Napoli e lo sforzo del gruppo ciclistico di Trebisacce svoltasi nel mese di luglio per riaprire l’ospedale di Trebisacce.

E’ triste solo pensarlo, ma ormai siamo ridotti a bestie sacrificabile per la spending review!!

Print Friendly