Risultati nuova campionatura Acque di balneazione

 Nonostante la stagione estiva sembra ormai finita, si continua a monitorare le acque di balneazione del nostro mare.

Dopo aver interpellato il laboratorio di analisi sistemica Chimica, microbiologica e ricerca dei materiali, CHEMBIOS di Bisignano che ha campionato le nostre acque di balneazione in data 30/07/2012 e dopo le analisi di routine effettuate dall’ARPACAL (Agenzia Regionale per la protezione dell’Ambiente della Calabria) nella giornata di ieri sono arrivati i risultati di un’altra campionatura effettuata  in data 22/08/2012 questa volta dal Laboratorio di analisi microbiologiche e chimiche per i settori agroalimentare e ambientale ANALITICAL CONTROLS di San Marco Argentano.

In base alle determinazioni richieste ed effettate, i valori riscontrati, per i parametri previsti dal Decreto Ministeriale del 30/03/2012 “Qualità delle acque di balneazione” i risultati risultano essere conformi, dove i valori di enterococchi intestinali e escherichia coli risultano essere sotto i limiti previsti.

Il 17 Agosto presso il Miramare Palace Hotel di Trebisacce si è svolto anche un interessante Convegno “Acque di balneazione” che ha visto la presenza della Dott.essa Evelina Provenza, uno dei maggiori esperti ARPACAL che ha spiegato le cause di questa allerta alghe nel mare Calabrese.

Dunque, nonostante la stagione estiva 2012 sembra essere archiviata, segno che gli ombrelloni sulla spiaggia sono drasticamente ridotti, si continua a monitorare e a cercare le cause che provoca queste ondate di alghe che ovviamente non fa stare tranquilli i bagnanti.

In quest’ottica si sta pensando di organizzare un meeting sulle acque di balneazione in cui verranno coinvolti rappresentanti Regionali, Provinciali e i Sindaci dei Comuni costieri

 

UFFICIO STAMPA

COMUNE DI TREBISACCE

Print Friendly