Sentenza Tar, De Caprio: “grave lesione dell’autonomia decisionale dei calabresi”

1 min read

L’autoritarismo uccide la democrazia e il diritto all’ autodeterminazione. Il popolo si ama, non si domina. E’ solo oppressione.

Il pronunciamento del Tar ha portato oggi a una grave lesione dell’autonomia decisionale del popolo calabrese, del suo coraggio, della sua determinazione ad andare avanti ben saldo sulle proprie gambe.

Ma il Sud ha imparato da tempo a parlare con voce propria e continuerà a farlo, la Calabria continuerà a farlo, nella cornice della legge, certo, rispettando le istituzioni, ma non dimenticando il suono della sua voce libera.

Così Sergio De Caprio, assessore all’ambiente della Giunta regionale della Calabria.

Print Friendly, PDF & Email